Benzina, via i vincoli ai mega impianti: prezzi settimanali e più trasparenza

Il Centro Studi SIFO è stato istituito il 30 gennaio 1993 tramite una convenzione tra la SIFO ed il Consorzio Mario Negri Sud, istituto di ricerche biomediche e farmacologiche situato in Abruzzo. L’istituzione del Centro Studi è stata determinata dal bisogno, proprio della SIFO di favorire sempre più una partecipazione attiva e diffusa degli iscritti alle iniziative culturali ed ai progetti di ricerca della Società. Il Centro Studi, quindi, si configura come una unità operativa a servizio dei farmacisti SIFO, che opera in stretta collaborazione e sinergismo con i referenti (o gruppi di lavoro) delle diverse aree di interesse della Società.

Gli obiettivi del Centro sono da un lato coordinare e pianificare una preparazione formale di un gruppo sempre più esteso di farmacisti nei vari settori della ricerca clinica ed epidemiologica con riferimento specifico alla valutazione complessiva dei trattamenti; dallíaltro garantire una coerenza metodologica tra i vari progetti locali e/o nazionali che si vanno realizzando. La collocazione del Centro Studi allíinterno di un istituto di ricerca risponde allíesigenza di stimolare una maggiore integrazione tra il mondo della ricerca e quello della pratica al fine sia di ridurre il divario esistente tra queste due realtà che di favorire líacquisizione da parte del farmacista di capacità e competenze autonome nellíuso appropriato e nella produzione delle conoscenze. Inoltre, la presenza al Sud è finalizzata al raggiungimento di una maggiore partecipazione di tali regioni alle iniziative di formazione e ricerca della Società.

Il Centro studi in questi anni ha svolto una serie di corsi intensivi di formazione che hanno visto la partecipazione di oltre 500 farmacisti provenienti da diverse regioni italiane. Gli argomenti dei corsi sono stati diversificati: dalla sperimentazione clinica controllata, alla farmacoeconomia, al prontuario, alla informazione sui farmaci, alla scrittura di articoli scientifici, alla statistica.

I progetti di ricerca avviati e coordinati dal centro hanno coinvolto un numero importante di farmacisti ospedalieri e/o territoriali, che hanno svolto ( e svolgono per i progetti in corso) un ruolo di promotore e coordinatore locale, in stretta interazione con i medici ospedalieri o del territorio. Gli ambiti di interesse sono la valutazione dell’impatto dei risultati dei trials, la qualità della ricerca clinica in Italia, le infezioni ospedaliere, la patologia asmatica nella medicina e pediatria di base. Dal 1996, inoltre, al Centro Studi è stata affidata anche la redazione del Giornale Italiano di Farmacia clinica, con il proposito principale di perseguire líobiettivo, già avviato con la realizzazione di corsi sulla ëscrittura di articoli scientificií, di favorire e sviluppare capacità di comunicazione e di scrittura tra gli iscritti alla Società.

La sede del Centro Studi è presso il Consorzio Mario Negri Sud, via Nazionale, 66030 Santa Maria Imbaro, Chieti. Per contattare il Centro Studi si può telefonare ai seguenti numeri: 0872/570.1 (centralino), interni 255, 256, 258, oppure il numero di fax: 0872/578240, la responsabile è la