Popolare Verona Novara.Aletti entra in Pama spa

in discoteca con un clic

venerdì 19 luglio 2002, ore 09.07

Popolare Verona Novara.Aletti entra in Pama spa

In data odierna il capitale sociale di PAMA S.p.A. di Rovereto è stato aumentato a 5 milioni di € con l’ingresso nella compagine sociale di Aletti Merchant, banca d’affari del Gruppo Banco Popolare di Verona e Novara, che ha acquisito una quota del 24%. Nella stessa occasione è stato nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della società, che risulta composto da: Ettore Batisti, Presidente ed Amministratore Delegato, e dai consiglieri Cav. Mario Marangoni – Presidente del Gruppo Marangoni, Pietro Monti, Gilberto Sandretto, Luca Modonesi Direttore Generale di Aletti Merchant. PAMA è un’azienda delle più significative nel settore della macchina utensile, specializzata da oltre 75 anni nella produzione di alesatrici di grandi dimensioni vendute in tutto il mondo. In tale settore PAMA occupa una posizione di leadership nel segmento d’alta gamma. I principali mercati di sbocco della società sono quelli europeo, del Nord America e della Cina. I settori di applicazione sono quelli dell’energia, della meccanica generale, del movimento terra, dell’aeronautica, dei motori diesel e delle macchine utensili. PAMA occupa nello stabilimento di Rovereto (TN) 150 dipendenti altamente qualificati e presenta un portafoglio ordini che consentirà alla società di raggiungere nel 2002 un fatturato intorno ai 30 milioni di €, di cui il 60% destinato all’estero. L’allargamento della compagine sociale ed il conseguente rafforzamento patrimoniale sono rivolti a sostenere il piano strategico del nuovo management, che prevede consistenti investimenti nell’innovazione di prodotto e nel potenziamento della rete commerciale. Particolari investimenti sono dedicati al mercato cinese, dove recentemente è stato aperto a Shanghai un ufficio di rappresentanza. Aletti Merchant, presieduta da Alberto Motta, è la banca d’affari del Gruppo Banco Popolare di Verona e Novara orientata prevalentemente all’attività di “Private Equity”, attività che prevede l’investimento diretto nel capitale di aziende non quotate.